Gli auguri del Dirigente Scolastico

Ai genitori e agli alunni,

Al personale docente ed ATA

Carissimi,

con l’approssimarsi delle festività natalizie , sento il desiderio di rivolgere a tutti  voi  il mio augurio più sincero e  affettuoso per un Natale sereno in famiglia e per un nuovo anno che ci veda tutti sempre più  impegnati, in armonia, a portare avanti la nostra comunità scolastica.

L’individualismo sfrenato è il grande male della nostra società, per questo  auguro a tutti noi di riuscire a coltivare  ciascuno i propri sogni e le proprie passioni, cercando nell’altro, sia esso un compagno, un docente, un genitore, un figlio, un collega o il Dirigente scolastico, un alleato, un amico, qualcuno col quale condividere le soddisfazioni e i problemi, in un clima di serenità e di sinergica ricerca del bene comune.

In particolare agli alunni e alle alunne auguro  di conservare la scintilla della curiosità, di crescere attraverso i talenti di cui ciascuno di voi  è espressione, e di diventare sempre più consapevoli  del valore   della solidarietà verso i più fragili e soli, perché il significato del Natale accompagni sempre le vostre azioni quotidiane.

Il mio auspicio per i genitori è che, in questi giorni di pausa, riescano a regalare ai propri figli quel tempo e quella serenità che spesso,  per la vita frenetica che tutti noi conduciamo, non riescono a dedicargli.  I  figli, prima dei regali che sempre ci chiedono e  che puntualmente noi genitori ci affrettiamo a regalare, desiderano respirare aria di pace, leggere nei volti dei loro cari la gioia di stare insieme e condividere le esperienze di tutti i giorni contando sull’ascolto, sull’approvazione, sulla presenza.

A tutti i docenti va il mio ringraziamento per il lavoro svolto fino ad ora, così come  alle mie collaboratrici e allo staff di dirigenza e  a tutto il personale di segreteria, che mi supportano con intelligenza ed impegno paziente nella complessa gestione della scuola. Un grazie di cuore  ai collaboratori scolastici, preziose e attente sentinelle,  che condividono la responsabilità di vigilare sugli alunni e sono di ausilio a tutte le componenti scolastiche.

A tutto il personale auguro,  nonostante i tanti problemi che tutti  affrontiamo quotidianamente, di conservare  la motivazione e la consapevolezza che lavorare per i ragazzi e con i ragazzi è il più bel mestiere del mondo.

Per quanto mi riguarda, nonostante le tante  responsabilità e la faticosa gestione delle  mille emergenze quotidiane, continuerò ad adoperarmi affinché ognuno possa continuare a crescere, studiare  e lavorare in piena armonia con se stesso e con gli altri.

Il Dirigente scolastico

Dott.ssa ValeriaTripepi